Le opportunità di shopping a Londra sono molte e differenti. A seconda dei quartieri si possono trovare le grandi firme o gli stilisti emergenti. Lo stile classico o quello eccentrico. Oggetti tradizionali o d’avanguardia…insomma un po’ di tutto!

A Knightsbridge i magazzini Harrods sono diventati ormai una meta turistica, al di là dello shopping, e la Brompton Road è una tappa obbligata per gli amanti della moda. Il vero quartiere degli acquisti è Oxford Street con oltre 300 fra negozi e megastore delle marche più prestigiose e di tendenza. Anche Regent Street offre un’ampia gamma di negozi alla moda, tra cui le boutique più antiche e famose di Londra.

Per uno shopping un po’ più eccentrici vi consigliamo di recarvi a Covent Garden, dove tra le vie in acciottolato potrete acquistare i più moderni capi di abbigliamento da città nelle boutique degli stilisti e delle esclusive “cult label”, o cibi golosi. Anche Carnaby Street ha un’atmosfera particolare, la via del punk ha visto pian piano sparire i negozi più stravaganti per far spazio agli stilisti più cool e negozi di abbigliamento.

Cercando qualcosa di più economico ci si può dirigere verso Bricklane, quartiere dell’East End con una numerosa comunità bangladese (viene soprannominato Banglatown). Qui si trovano negozi alla moda e vintage, ma con un occhio di riguardo per i prezzi. La domenica mattina si tiene, inoltre, il Brick Lane Market.

Per uno shopping un po’ particolare e al di fuori della produzione di massa, dirigetevi verso Nothing Hill, dove oltre a negozi di antiquariato, vestiti usati e boutique, si trova anche il famosissimo mercatino di Portobello.

Lo shopping per mercatini a Londra, è un’esperienza divertente, che, con un po’ di fortuna, vi permetterà di scovare oggetti originali a prezzi contenuti. Uno dei più rinomati è quello di Camden, che si tiene dal giovedì alla domenica e comprende cinque mercati collegati dove potrete acquistare abiti, generi alimentari, opere d’arte, oggetti di antiquariato e articoli musicali.