Eventi e festival

Sono numerosissime le manifestazioni che si alternano sullo scenario di Amsterdam durante l’anno, dalle più tradizionali a quelle più originali, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Una maratona di pattinaggio sul ghiaccio in gennaio, il colorato carnevale di febbraio, visite gratuite ai musei nei fine settimana di aprile e il 30 dello stesso mese non bisogna perdersi il Giorno della regina, quando le strade e i canali della città si riempiono di gente per festeggiare.

In una città dove la bici è il mezzo di trasporto prediletto, nella seconda settimana di maggio si celebra la Giornata nazionale della bicicletta, e nello stesso mese per gli amanti della natura è prevista una giornata in cui vengono aperti al pubblico i giardini privati più curati.

Per gli eventi più pop l’estate offre molte possibilità. Tra maggio e giugno Landgraaf, un paese a sud di Amsterdam ospita il festival musicale Pinkpop, a giugno è la volta dell’Over Het Ij Festival, nei cantieri navali NDSM, il Roots Music Festival e il Parkpop. Luglio è ancora dedicato alla musica, con il North Sea Jazz Festival e Five days off, per gli aficionados di elettronica.

Il Gay Pride Festival si svolge in agosto, dove l’intrattenimento è assicurato e dove è possibile assistere a una sfilata sull’acqua, unica nel genere. E’ ancora festa con il Parade, un vero e proprio carnevale teatrale e con la Dance Valley, Dj session e feste spontanee. Ricordiamo ancora il Festival Cinese, in settembre, che si svolge nella Chinatown di Amsterdam e ricorda l’incontro con la cultura orientale che ebbe in passato la città e la Cannabis Cup di novembre, durante la quale viene premiata la marijuana migliore e si può assistere a innumerevoli spettacoli di musica.