New York – Quando andare

La migliore stagione per visitare New York è sicuramente la primavera, quando le temperature medie giornaliere oscillano fra i 15 ed i 16 gradi, la città si ricopre di colori, ed i primi caldi raggi di sole rendono piacevole il passeggiare in città.

I mesi estivi, con temperature che talvolta raggiungono addirittura i 38 gradi, sono molto caldi e talvolta intollerabili, molti newyorkesi però in questi mesi si spostano verso Long Island, i Catskills o la Jersey Store per il weekend, e quindi la città, e Manhattan soprattutto, sarà insolitamente tranquilla.

L’inverno newyorkese è molto freddo, con pioggia, brevi nevicate e le temperature che scendono spesso sotto lo zero. Con la neve però la città si riveste del suo alone di magia, ed un Natale o un Capodanno a New York sarò sicuramente un’esperienza indimenticabile.