Bruxelles Grand PlacePatrimonio dell’umanità dell’UNESCO dal 1998, la Grand Place è una delle più belle piazze d’Europa. Mix ben riuscito di stili, dal gotico fino al barocco passando per il Luigi XIV, è il cuore del centro storico di Bruxelles.

La sua costituzione originaria risale al XV secolo quando la forte ascesa della città e del suo mercato ne consolidarono il ruolo. Nel 1695 i bombardamenti francesi distrussero quasi tutti gli edifici, tranne il municipio, che furono ricostruiti e restaurati negli anni successivi in modo assolutamente accorto e coerente con lo stile della piazza.

Il municipio, l’Hotel de Ville, è l’unica costruzione parzialmente scampata ai bombardamenti, in particolare la torre gotica al cui vertice si trova la statua del santo patrono della città San Michele Arcangelo. Il resto della piazza è composta dalle case delle corporazioni e dalla Maison du Roi, interamente restaurata nel XVIII secolo in stile neogotico.

Ogni due anni, nel periodo di ferragosto, la piazza viene quasi interamente ricoperta da un magnifico tappeto di begonie multicolori, ammirabile in tutto il suo splendore dal balcone del municipio.