Birra a BruxellesBruxelles

Birra di Bruxelles

By Settembre 20, 2012Ottobre 21st, 2012No Comments

La produzione delle birra in Belgio è legata storicamente alle abbazie e la sua cultura è molto forte e radicata, infatti, accanto alla fabbricazione su larga scala, tipica delle multinazionali, convivono fenomeni locali genuini e tradizionali.

Il mercato mondiale è fortemente dominato dalle cosiddette “birre chiare” o Pils la cui produzione è legata soprattutto a modalità industriali; di origine belga sono la Stella Artois e la Jupiler.

Discorso a parte meritano le chiare a fermentazione alta che sono di ottima qualità e si distinguono per il colore dorato, la gradazione alcolica e la schiuma abbondante; la Duvel è tra le più apprezzate.

Le birre ambrate sono anch’esse molto diffuse, derivano dalla tradizione anglosassone delle Ale e devono il nome al loro colore rossiccio. Tra le più diffuse troviamo la Horse Ale.

La birra bianca o di frumento ha fatto proprio la sua comparsa in Belgio nella città di Hoegaarden, nome a cui si è indissolubilmente legata dopo il rilancio avvenuto a metà degli anni ’60. Questo tipo di birra viene preparato con malto d’orzo, frumento e coriandolo.

La categoria di birra che desta maggior interesse è quella delle birre trappiste, ne sono rimaste sei: Achel, Chimay, Orval, Rochefort, Westmalle e Westvleteren. Assolutamente originarie di questa terra, a partire dal Medioevo, devono essere prodotte dai monaci nell’abbazia e senza alcuno scopo di profitto.

Le birre d’abbazia, invece, vengono mescolate da birrerie indipendenti che rimandano per nome o per ricetta alla comunità proprietaria o a rovine, chiese, santuari. Famossissima ed esportata in tutto il mondo è la Leffe.

La lambic, caratteristica della regione di Bruxelles, ha la particolarità di non necessitare di lieviti, infatti è una birra a fermentazione naturale, prende gusti diversi a seconda del legno del fusto in cui viene conservata e serve come base per nuove tipologie.

A Bruxelles è diffuso il gueuze che nasce dalla miscela di diversi lambic e produce una birra frizzante e acida. La kriek è una lambic fruttata miscelata con le ciliegie mentre alla faro viene aggiunto zucchero candito.

La produzione di birre a livello locale è poi talmente vasta e diversificata da includere tipologie inclassificabili e speciali perchè caratteristiche di un paese o di una regione.

 

games mobi

Leave a Reply