BruxellesVita notturna Bruxelles

Vita nottura a Bruxelles

By Ottobre 20, 2012No Comments

Non sarà difficile trovare un posto dove cenare a Bruxelles, in particolare i quartieri intorno alla Grand Place ospitano ristorantini davvero deliziosi, lungo Rue des Bouchers e dintorni.  Da Place de St-Catherine a Place du Grand Sablon troverete ristoranti di qualità anche migliore mentre se volete puntare sull’etnico dovrete dirigervi verso St-Géry o il quartiere della borsa.
Non bisognerebbe, inoltre, tralasciare la possibilità di mangiare sorseggiando birra in una brasserie oppure provare una specialità nei chioschetti di strada (dalle caricoles -le chiocciole di mare- ai waffeln).

Per essere informati al meglio sugli eventi e le serate la cosa migliore da fare è visitare il sito del turismo oppure acquistare il venerdì il quotidiano Soir.
I luoghi principali degli eventi culturali sono il magnifico Théâtre de La Mannaie, il Conservatoire Royal de Musique, il Palais des Beaux Arts e ora anche l’Atomium.

A Bruxelles non ci sono molte discoteche vere e proprie ma si preferisce ritrovarsi nei pub o al massimo in discopub. Ciononostante la qualità dei locali dove si può ballare è notevole e l’offerta musicale abbastanza ricca; da questo punto di vista si segnalano il Fuse, enorme tempio della house e della techno nel quartiere Marolles, il Mirano Continental e il Louise Gallery Event Hall.

Se volete sorseggiare una birra potete optare per un pub più scenografico e che magari vi permetta di fare quattro salti, come nella zona di St-Géry, oppure approfittare di un tranquillo e signorile caffè nella zona di Place du Grand Sablon, in ogni caso non c’è nessuna necessità di muoversi oltre la città bassa. Molto interessanti sono il Falstaff, caffè secolare con arredi firmati Victor Horta, il Delirium Cafè, con una scelta enorme di birre, il labirintico Goupil le Fol, le Greenwich e il Rois des Belges.

A Bruxelles è molto viva la cultura del Jazz e i locali che suonano dal vivo hanno un’ottima tradizione; in centro si trovano l’Archiduc e il Music Villane, mentre nel quartiere di Ixelles si trova uno dei locali storici: il Sounds Jazz Club.

 

lomayka.ru

Leave a Reply