Fra le isole interne delle Seychelles ci sono anche la Bird Island e la Denis Island.

La Bird Island

La Bird Island, a 96 km da Mahè, è una piccola isola corallina così chiamata per le popolose coline di uccelli che qui si trovano. Da Maggio ad ottobre l’isola è raggiunta da stormi di sterne scure, sterne bianche, e sterne comuni. Quando si arriva si è letteralmente sopraffatti dalla vista di un tale numero di uccelli e dai loro versi assordanti.

La Denis Island

La Denis Island, ad 85 km da Mahè, ospita anch’essa una grande colonia di uccelli. L’isola deve il suo nome al navigatore Denis de Trobriand che la scoprì nel 1773.

Le isole esterne

Ci sono poi le isole esterne che si trovano ad alcune centinaia di km a sud-ovest di Mahé e purtroppo sono quasi esclusivamente visitabili da chi arriva a bordo di lussuosi yacht e da chi può permettersi di soggiornare in resort esclusivi.

Queste isole si dividono in tre gruppi pincipali: Aldabra, Amirantes e Farquhar. Il più grande di tre gruppi è quello delle Amirantes, situato a circa 250 km a sud-ovest di Mahé, la cui isola principale è Desoches, il più remoto e seducente gruppo è invece quello di Aldabra: il più grande atollo corallino emerso al mondo, traformato in riserva naturale e dichiarato patrimonio dell’Umanità,.

L’atollo di Aldabra è lungo 34 km e comprende quattro isole principali disposte ad anello attorno ad un’immensa laguna. Aldabra dista solo 400 km dal Madagascar ma più di 1000 km da Mahé e ospita popolose colinie di uccelli migratori tra cui i piveri, i fenicotteri, gli aironi e le fregate.

Tra le altre specie qui potete trovare le tartarughe giganti, il rallo gola bianca, l’unico uccello inetto al volo rimasto nell’Oceano Indiano, ed il gigantesco granchio ladro.