Mahé è l’isola più estesa delle Seychelles, è così chiamata in onore del governatore di Mauritius Mahè de Labourdonnais e ospita circa il 90% della popolazione delle isole.

A Mahè si trova la capitale Victoria, intitolata alla sovrana britannica, una delle capitali più piccole del mondo, una città, gradevole circondata da uno sfondo di colline.
Il centro, non troppo caratteristico, ha un aspetto moderno con la torre dell’orologio ricordo delle Seychelles come colonia britannica, il vecchio tribunale e qualche palazzo d’epoca.

Da non perdere un giretto per i banchi del mercato Sir Selwyn Selwyn-Clarke, un luogo vivace ed animato con i banchi dei pescivendoli che dalla mattina presto espongono una stupefacente varietà, di prodotti ittici: dai pesci pappagallo ai barracuda.

Beau Vallon

Per trascorrere una rilassante giornata di mare senza orde di turisti il consiglio è di andare alla spiaggia di fine sabbia bianca Beau Vallon
che un tempo era la meta più visitata delle Seychelles e oggi invece, mentre i turisti preferiscono La Digue e Praslin, è un luogo tranquillo ombreggiato da palme e alberi takamata.

Beu Vallon è anche uno dei luoghi dove l’acqua è più profonda ed è diventato il maggior centro per le immersioni di Mahè attirando anche gli appassionati di Snorkelling.

La parte meridionale

Se però cercate altre spiagge paradisiache e splendidi pesaggi costieri allora dirigetevi nella parte meridionale di Mahè, meno montagnosa e popolata di quella settentrionale.
Qui le spiagge più suggestive sono quelle di Anse Bougainville, Ansen Parnel, Anse Forbans, Anse Marie Louise e Anse Intendane e Police Bay proprio sulla punta.

Se cercate le spiagge più attrezzate per voi ci sono Anse Gaulettes e Anse à, la Mouche, che detengono il titolo di migliore spiaggia, anche se molti preferiscono l’incantevole spiaggetta Anse Soleil a mezz’ora di cammino dalla fermata dell’autobus vicino all’Bhavey’s Cafè.

La Silhouette Island

A 20 km da Mahè poi non perdetevi la Silhouette Island una magnifica isola tropicale con un paesaggio fatto di rilievi ricoperti da foreste che fanno da sfondo a bellissime spiagge circondate di palme.