ConnemaraIl Connemara è la regione a nord di Galway fatta di paesaggi incontaminati, torbiere, vallate solitarie, montagne dalle cime ricoperte di cielo e laghetti scintillanti tutta da esplorare girando in macchina senza meta e fermandosi ad ogni esplosione di natura.

I paesaggi più belli sono quelli che si trovano nel cuore della regione, quelli che vanno da Maam Cross a nord-ovest verso Leeane o a nord-est fino a Cong attraversando la famosa Joyce Country (la terra di Joyce).

Nel Connemara è localizzata una delle più importanti aree Gaelatach (aree in cui si parla l’irlandese) dell’Irlanda. Questa zona coincide esattamente con la città di Barna e continua verso ovest fino a Spiddal. A Costello ha sede la radio nazionale che trasmette in gaelico.

La porta d’ingresso del Connemara è Oughterard, una cittadina situata sulla strada che va da Galway a Clifden da cui si gode di un fantastico panorama che spazia su laghi, montagne e torbiere, e che mano a mano che si procede verso ovest diventa davvero spettacolare.

Da non perdere Clifden il capoluogo del Connemara che si trova a circa 80 km da Galway all’inizio di una stretta insenatura della Clifden Bay. Se guardate verso est, dietro le case attaccate le une alle altre e le appuntite guglie delle chiese, vedrete sullo sfondo gli scoscesi pendii dei Twelve Bens.

Da Clifden potrete divertirvi facendo tanti diversi percorsi a piedi o in bicicletta come quello che parte dal centro città in un circuito ad anello di circa 12 km che si snoda in un paesaggio costiero aspro e suggestivo fino alla località di Kingston.

Da vedere anche il Killary Harbour, una lunga insenatura che assomiglia a un fiordo punteggiato dalle boe degli allevamenti di cozze. Se siete appassionati di sport allora andate al Killary Adventure Centre, un centro molto bene organizzato che propone tantissime attività e sport all’aria aperta: dalla canoa al kayak, dalla barca a vela all’alpinismo e al tiro con l’arco.