Quasi tutto il Mar dei Caribi ospita isole festose, anche le più isolate, e con una popolazione vivace, sempre pronta a distrarsi un po’. Specie il venerdì e nel weekend la gente si riversa nelle strade, nei locali e sul lungo mare dando vita a trascinanti serate a base di rum e Calypso (genere musicale caraibico di derivazione afroamericana).

Ogni pretesto è buono per svagarsi, anche perché il tempo lo permette tutto l’anno, e le occasioni migliori le dà il carnevale. Qui alcune delle feste principali.

Junkanoo

Il Junkanoo è la festa nazionale delle Bahamas e si tiene principalmente il 26 dicembre per poi ripetersi il primo gennaio. È una manifestazione di strada e prevede una competizione fra gruppi di maschere che sfilano dando il via a musica, balli e carri allegorici. I costumi sono davvero curiosi ed eccentrici, le danze si aprono a mezzanotte per arrivare fino a mezzogiorno.

La più grande esibizione si tiene per la capitale, Nassau, lungo Bay Street e Shirley Street.

Carnevale di Antigua

Il carnevale di Antigua è uno dei più vivaci dei Caraibi e coinvolge l’isola dalla fine di luglio sino alla prima settimana di agosto.

La manifestazione prevede una giornata di apertura, una dedicata ai bambini e una chiassosa festa intorno all’alba detta J’ouvert o “mascherata sporca”. Il culmine si ha nella sfilata che si tiene il primo martedì di agosto con balli a ritmo di musica Calypso e svariate competizioni.

» Sito ufficiale del Carnevale di Antigua

Red Stripe Reggae Summer Fest

Il festival internazionale del reggae più importante al mondo si tiene nella patria di Bob Marley a circa metà luglio.

Le performance coinvolgono per circa 4 giorni artisti nazionali e internazionali nella città di Montego Bay (sulla costa nord della Jamaica).

» Sito ufficiale del Red Stripe Reggae Summer Fest

Carnevale di Port of Spain

È il più bel carnevale dei Caraibi e interessa l’intera isola di Trinidad. Le persone si preparano con mesi di anticipo, ma ufficialmente l’organizzazione del carnevale inizia due settimane prima con la selezione delle band.

La manifestazione prevede un corteo dei bambini, varie competizioni, concerti, l’elezione di un re e di una regina del Carnevale, un party travolgente con orribili maschere di fango detta J’ouvert e una sfilata finale al martedì.

» Sito ufficiale della commissione del carnevale

Crop Over Festival

Festa per la fine del raccolto delle canne da zucchero e principale manifestazione annuale delle Barbados. A partire dalla metà di luglio sino alla prima settimana di agosto sono previsti fiere, concerti, sfilate.

Gli eventi principali sono due: la competizione del “Calypso” e la “Grand Kadooment Parade”, una parata in maschera nel primo lunedì di agosto che termina con un grande party in spiaggia.

» Sezione del Crop over festival dal sito ufficiale del Turismo

Altre feste

Fiesta de Santiago Apostal – scatenata festa dagli influssi africani che si tiene a Porto Rico alla fine di luglio.

Spring Break – stagione di feste travolgenti per le notti jamaicane.
Fireworks on the Waterfront – fuochi d’artifico a capodanno sul lungomare di Kingston (Jamaica).
Holetown – a febbraio celebra, per una settimana, lo sbarco dei colonizzatori anglosassoni alle Barbados.
Festival della Musica – concerti con artisti locali ed internazionali ad Aruba nel mese di ottobre.
Tobago Heritage Festival – ogni villaggio di Tobago celebra a modo proprio le tradizioni locali (luglio).
Saint Thomas Carnival – uno dei carnevali più importanti dei Caraibi sulle Isole Vergini americane.
Annual Spring Regatta & Sailing Festival – una delle più importanti regate dei Caraibi all’inizio di aprile nelle Isole Vergini britanniche.
Sea & Learn – curioso festival culturale sulla biodiversità che si tiene ad ottobre sull’isola di Saba.