Braga è la città più importante del nord del Portogallo. Conosciuta soprattutto per la ricchezza di edifici religiosi, Braga è anche una bella città universitaria, ricca di storia e cultura.

Quello che fu un antico centro è oggi attraversato da ampie vie fiancheggiate da edifici commerciali. Rimangono da ammirare la Torre Sacra del XIV secolo, la settecentesca Porta Nova, un tempo parte delle mura fortificate della cittadella.

Il cuore della città è rappresentato da Praça Municipal e dal lungo parco che si estende a est sull’Avenida dos Combatentes. Lungo il lato occidentale della piazza, sotto il portico, si trovano due dei più bei caffè d’inizio secolo del Portogallo, il Cafè Astoria e il Cafè Viana, dove ci si può sedere a leggere, riposare e godersi lo spettacolo delle fontane che decorano la Piazza.

L’Universidade do Minho porta una ventata di gioventù in una città considerata particolarmente seria e conservatrice.

Il monumento più importante della città è il Santuario di Bom Jesus do Monte, caratterizzato da un’atmosfera rarefatta. Schiere di pellegrini visitano ogni anno il Santuario, situato a 5 chilometri a est di Braga, lungo la statale N. 103.

L’edificio sorge in un luogo panoramico, in cima a una collina boscosa. Fu costruito tra il 1784 e il 1811 in stile neoclassico con due torri imponenti. Ma la vera attrazione è L’Escadaria do Bom Jesus, cioé la scalinata. Si compone di più scale costruite in epoche diverse, alcune delle quali decorate da fontane sontuose.

La cattedrale di Braga, Sé Velha, è la più antica del Portogallo. È composta da un edificio centrale e da diverse cappelle, che presentano un miscuglio di stili diversi, dal romanico, al gotico, alle decorazioni manueline. Siti di interesse sono la Capela Dos Reis, l’altare manuelino, la cappella del transetto sinistro e i due organi barocchi. La cattedrale è aperta tutti i giorni dalle 8.30 alle 13 e dalle 14 alle 18.30.

La biblioteca comunale, gli archivi del distretto di Braga e il Rettorato dell’Università sono ospitati nell’Antigo Paço Episcopal, il palazzo che fu sede dell’arcidiocesi. La biblioteca è una delle più importanti del Portogallo, con una vista bellissima sul Jardim de Santa Barbara.

Il margine ovest del centro storico è delimitato dall’Arco da Porta Nova, un arco settecentesco che permetteva l’ingresso in città. A est c’è la Rua Dom Diego de Sousa che, insieme a Rua do Souto, forma una piccola area commerciale dove non si contano i negozi di articoli religiosi.

Il Museu dos Biscainhos è situato in un aristocratico palazzo del 1600, in Rua dos Biscainohos. Il museo comunale possiede una collezione di reperti romani, un’ampia raccolta di ceramiche, mobili e arredi del periodo tra il XVII e il XIX secolo.

La maggior parte dei luoghi d’interesse di Braga è poco distante dal centro e si raggiunge facilmente a piedi.