images (1)

La visita della città di Milano inizia sempre dalla Piazza del Duomo, che costituisce il vero e proprio centro della città, da cui partono le strade principali, e che soprattutto ospita il magnifico Duomo di Milano, sul quale è adibita la famosa Madonnina, nel punto più alto dell’edificio, da cui è possibile osservare tutta la città. Accanto al maestoso Duomo troviamo il settecentesco Palazzo reale, per lungo tempo la reggia delle dinastie dei Visconti e degli Sforza e infine dei governatori spagnoli ed austriaci.

Di grande lustro è la visita alla Sala delle Cariatidi, l’unica sala neoclassica sopravvissuta ai bombardamenti della seconda guerra mondiale, nella quale si troveranno ancora gravi danni apportati dalla guerra. Il così detto “Salotto dei milanesi”, ovvero la Galleria Vittorio Emanuele II, collega Piazza del Duomo con la Piazza della Scala, si differenzia per eleganza prestigio di suoi negozi,bar e ristoranti e alberghi di alta classe.

Una volta arrivati a Piazza della Scala potrete ammirare uno dei teatri lirici più famosi al mondo, il Teatro alla Scala, ma anche lo storico Palazzo Marino, seguito dal più moderno Palazzo Beltrami. Se invece percorrete Corso Vittorio Emanuele, partendo da Piazza Duomo, arriverete a Piazza San Babila. Essa sorge oggi dove fino agli anni 30 del novecento si trovava l’antico Carrobbio di Porta Orientale, un luogo di sosta per mercanti e mercanzie dell’epoca. La piazza viene ancor oggi ricordata per essere stata la cosiddetta trincea nera del neofascismo milanese degli anni settanta, dove i milanesi hanno più volte dato prova di grande cuore e coraggio.

<