Quando andare…. Organizza il tuo viaggio sull’Himalaya

A causa della vastità del terreno e delle differenze di altitudine, i periodi ideali per le escursioni sono da metà aprile fino a maggio giugno prima dei monsoni e dopo le piogge nei mesi di settembre novembre.

Comunque tutti i periodi che sceglierete per visitare l’Himalaya saranno teatro di eccitanti avventure all’aperto! C’è così tanto da fare in questo terreno così impervio che farà sbavare anche gli sportivi più coraggiosi!

Se pensate di andare durante l’inverno, non avrete problemi a trovare la neve necessaria ai vostri bisogni sciistici!

Se decidete di viaggiare verso l’Himalaya durante l’estate, ci sono molti posti in cui potrete fare del rafting dentro delle spettacolari gole. Potete praticare rafting in Ladakh, Jammu & Kashmir sul fiume Zanskar, sui fiumi dell’Himachal Pradesh, sul fiume Gange, sul fiume Teesta, sul fiume Brahmaputra o in Nepal.

Potete anche decidere che quando andrete sarà il momento giusto per un’escursione e per un campeggio nella zona.

Clima

Il clima dell’Himalaya è alquanto imprevedibile e a volte può essere pericoloso. Varia anche a seconda dell’altitudine dove vi troverete. Più salirete e più diventerà fresco e se scenderete sarà più umido. La stagione dei monsoni è da metà giugno fino alla fine di settembre.

Come Arrivare

Scegliere bene la vostra destinazione di arrivo potrebbe facilitare il vostro viaggio verso l’Himalaya. Proprio perché queste montagne si estendono su molti territori, sarebbe consigliabile che decidiate prima dove andare e cosa vedere.

Potrete atterrare in molti differenti aereoporti. Una volta arrivati, la maggior parte dei più grandi aereoporti e stazioni hanno servizi di taxi pre-pagato, che sono il modo più sicuro per viaggiare nella vostra destinazione all’interno della città senza discutere con gli autisti.

Potrete anche affittare una macchina, cosa che sicuramente riconsidererete dopo aver visto che genere si strade dissestate ci sono nel paese. Un altro fattore di rinuncia può essere anche il traffico indiano che è totalmente senza regole.

Quanti soldi portare

Le avventure Himalayane che vorrete intraprendere condizioneranno anche i soldi necessari che dovrete protarvi in questo magnifico mondo. Potete fare di tutto, da un safari sul cammello fino al semplice campeggio e pesca. Focalizzate il tipo di esperienza che vorrete vivere per capire quanto portare.

Ecco alcune delle tariffe per alcune possibili escursioni:
un’escursione autunnale di 23 giorni in Bhutan (per il Bumthang Festival) – 5100 dollari.
Celebrare il festival annuale di Paro per 16 giorni – 3900 dollari
Sclalare il monte Everest per 19 giorni – 2500 dollari.
Un pellegrinaggio per le montagne sacre del Tibet (in autunno o primavera) per 26 giorni – 4600 dollari.
Visitate i 3 regni dell’Himalaya Nepal, Bhutan & Tibet per 17 giorni – 3900 dollari.

Spostamenti interni

Come tutti i posti turistici, l’Himalaya offre una grande varietà di macchine e SUV in affitto tra cui scegliere a seconda del tipo di visita avventurosa che volete intraprendere.