Il fiore dell’oceano Atlantico, 1.000 chilometri a sud-ovest di Lisbona e 545 chilometri a nord della costa africana. E’ un arcipelago di origine vulcanica che comprende lisola di Madeira. La più grande e la più popolata, con capoluogo Funchal.  L’isola di Porto Santo e due gruppi di isole disabitate, le Desertas e le Selvagens, riserve ornitologiche.

Si tratta di isole dal clima eccezionale, le temperature variano tra tra i 16 e i 25 gradi tutto l’anno. Sono caratterizzate da una bellezza incomparabile, rifugio ideale per chi apprezza la dolcezza del suo paesaggio.

Isola di Madeira e Porto Santo

Dal mare, Madeira offre uno spettacolo eccezionale, ricoperta interamente da un manto di vegetazione esotica dalle sfumature più varie, punteggiata qua e là da centri abitati. Lungo i sentieri che percorrono le levadas, i piccoli canali d’irrigazione artificiale che si snodano per tutta l’isola, si ammirano panorami incantevoli.

Madeira attrae per l’abbondanza di fiori e frutti tropicali, per la temperatura dell’acqua mitigata dalla corrente del Golfo, per la ricchezza del suo patrimonio storico e per la vita cosmopolita della sua capitale.

Porto Santo si trova a soli 10 minuti di volo da Madeira, da cui è raggiungibile anche via mare. Cristoforo Colombo vi si stabilì, sposando la figlia del governatore dell’epoca. L’isola offre una spiaggia incontaminata lunga 9 km, le cui sabbie pare abbiano proprietà terapeutiche. La tiepida temperatura del mare consente di fare il bagno in qualsiasi periodo dell’anno. Meno collinosa rispetto a Madeira, si percorre facilmente in bicicletta.

Camara de Lobos è un porto per la pesca fitto di barche coloratissime, che Winston Churchill ammirava dal terrazzo della sua villa. Nelle vicinanze si trovano importanti centri di produzione del vino Madeira.

Curral das Freiras è una località situata nel cuore di un vulcano estinto, nella valle più profonda dell’isola. Qui è visitabile il convento di Santa Clara (XVI sec.), dove le suore si nascondevano dai pirati che periodicamente saccheggiavano l’isola.

Porto Moniz è famosa per le sue piscine naturali formate da barriere di roccia vulcanica.

Machico è una cittadina storica che si affaccia sul mare, ricca di chiese e di monumenti del passato.

Santana si trovano le tipiche case triangolari dal tetto di paglia. Gli appassionati di trekking ed escursioni troveranno a Madeira l’imbarazzo della scelta. Meritano senz’altro una visita l’altopiano di Paul da Serra, a più di 1.000 metri sul livello del mare, le vette del Pico Ruivo e del Pico do Arieiro e, infine, il Monte, da cui si ammirano i giardini tropicali per poi ridiscendere a Funchal nei ‘carros de cesto’, le tradizionali slitte di legno e vimini.