Cork IrlandaCork è una bella città universitaria, considerata la seconda in ordine d’importanza in Irlanda dopo Dublino. Vivace e ricca di eventi culturali, è famosa anche per i suoi pub.

La vivacità culturale di Cork è testimoniata dalle numerose manifestazioni che si organizzano ogni anno. E’ qui, infatti, che si tengono i famosi festival del jazz e del cinema. Non è certo un posto dove ci si può annoiare, è ricco di luoghi da visitare e offre molte occasione di svago.

Il suo nome svela l’origine della città. Cork deriva dal gaelico Corcaigh che significa “acquitrino”, a testimonianza del fatto che il territorio su cui si è sviluppata era paludoso.

Cork, cosa vedere

I principali luoghi di interesse a Cork sono concentrati per lo più nella zona meridionale e occidentale della città.
Il Triskel Arts Centre è un importante centro culturale che ospita rassegne ed eventi artistici, proiezioni cinematografiche, rappresentazioni teatrali e altri spettacoli. In Fr. Mathew Quay, nel cuore di Cork, si trova la Holy Trinity Church, la chiesa dei Cappuccini fondata nel 1850.
Risale invece al 1806 il Parlament Bridge , il “ponte del parlamento” a una sola campata costruito per commemorare l’Act of Union che 6 anni prima aveva messo fine al parlamento irlandese e ne aveva inviato i membri a Westminster, a Londra.
Notevole anche University College Cork : nel corridoio dell’edificio, che si affaccia in Western Rd., è custodita una collezione di Ogham Stones.

Altri luoghi di interesse sono South Gate Bridge , St. Finbarr’s Cathedral , e il Cork Public Museum, nel Fitzgerald Park dietro Western Road. Qui sono esposte collezioni che illustrano la storia della città dal punto vista storico, archeologico, naturalistico e artistico.