Ring of Kerry Irlanda
Il Ring of Kerry è un bellissimo tratto panoramico lungo 179 km che gira intorno alla penisola di Iveragh ed è fatto di fantastici paesaggi, siti storici e scorci suggestivi. Potete percorrere il Ring o in autobus in una gita di un giorno, o in macchina, o ancora, per gli appassionati, in bicicletta dedicando più tempo a questo magnifico circuito.
Ring of Kerry, cosa vedere

Potete iniziare il vostro tour partendo da Killarney e spostandovi in senso antiorario. Una sosta dovuta è quella al Kerry Bog Villane Museum, lungo la N70 fra Killiorglin e Glenbeigh, un villaggio-museo che contiene le ricostruzioni tipiche delle case dei villaggi delle torbiere così com’erano nel XIX secolo, con le abitazioni dei tagliatori di torba, dei fabbri, degli artigiani specializzati e dei manovali.

Proseguendo, fermatevi ad ammirare il bellissimo Ballycarbery Castle, purtroppo accessibile solo tramite la spiaggia, e i due forti ad anello di Leacanabualie, il più piccolo risalente al IX secolo, e di Cahergall, il più grande, risalente al X secolo.

Da non perdere un’escursione di mezza giornata alla Valentia Island, collegata alla terraferma da un ponte, un vero e proprio angolo di mondo a sé, famoso per essere stato il primo luogo dove fu posato un cavo telegrafico che nel 1858, anno in cui fu avviata la connessione, permise a Caherciveen di entrare in contatto diretto con New York in un’epoca in cui non aveva ancora nessuna connessione con Dublino.

Bellissime poi anche le Skellig Island, un arcipelago di 2 isolette a 12 km dalla costa, delle quali è visitabile solo Skellig Michael, un’isola davvero selvaggia, un rilievo roccioso dal profilo frastagliato alto 217 m, dichiarata dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità. Pare che nell’isola sia sopravvissuta una comunità di monaci paleocristiani dal VI secolo fino al XII o XIII secolo, erano seguaci della chiesa copta e per il loro amore della solitudine decisero di stabilirsi qui.

Gli edifici monastici sono situati in un avvallamento della roccia a circa 150 m sul livello del mare e si raggiungono lungo una scalinata di 600 gradini scolpita nella roccia. I bellissimi oratori e le celle sono di varie dimensioni, la più grande occupa uno spazio di 4,5 m per 3,6 m. Della vita del monastero si sa ben poco ma gli archivi parlano di scorrerie vichinghe nell’812 e nell’823 durante le quali i monaci vennero uccisi o portati via.

Prima di terminare il giro del Ring, arrivando a Kenmare non dovete dimenticarvi di visitare lo Staigue Fort, un forte risalente a 2000 anni fa nonché uno degli edifici con muri a secco più belli di tutta l’Irlanda.