cucinaMarocco

Cucina tipica del Marocco

By Marzo 7th, 2015 No Comments

Cucina tipica del MaroccoLa cucina tipica del Marocco è famosa per i suoi sapori forti e per i suoi aromi che derivano anche dal passato fatto di invasioni di vari popoli che hanno contribuito alla creazione di diverse combinazioni culinarie.

I cibi più usati sono il pesce, in particolare i frutti di mare, sardine, sogliole, spigole, gamberi, calamari, ostriche, cozze e aragoste, frutta e verdura troicali, carne di pecora e capra, pollo, olive, olio, noci, erbe e spezie.

Il pane è una costante fissa in ogni pasto, così come il tajine, una pentola di carne e pollo, ed il cous cous, farina di semolino cotta al vapore sopra un brodo aromatico di carne e verdure, sono piatti fissi in tutte le tavole marocchine.

Le olive poi, conservate in succo di limone e sale, sono usate in tantissime ricette marocchine.

I piatti tipici

Un piatto da provare è sicuramente il B’stilla che si cucina in occasioni speciali ed è un mix di carne speziata di piccione, uova cremose aromatizzate al limone e mandorle, il tutto cotto al forno o fritto in un contenitore circolare fatto di foglie di pasta e servito poi con zucchero e cannella.

Altri piatti da non perdere sono lo m’choui, agnello arrostito e condito con zafferano e peperoncino che si magia nel periodo successivo il ramadan che viene cotto sui carboni ardenti, ed il pane inzuppato nell’olio di argan o di mandorla.

Fra i dolci provate le kaab el ghzal, le corna di gazzella cioè paste a forma di mezzaluna ripiene di pasta di mandorla, e le m’hancha, paste tonde e schiacciate cotte nel forno, ripiene di mandorle e rivestite di cannella e glassa.

Da bere

Da bere per ogni occasione è ottima la bevanda tipica marocchina: il delizioso tè alla menta, detto atay, che si prepara con un mix di tè verde cinese, rametti di menta fresca e zuccherò a volontà.