Non è un caso che in questo periodo si ripensi con tanta nostalgia all’estate appena trascorsa, torna la voglia di viaggi, e magari anche di temperature gradevoli.

Se ne avete la possibilità, impacchettate tutto e iniziate la spedizione bagagli!
Perché spedirli? Perché il viaggio che voglio consigliarvi è di quelli molto lunghi. Qual è la meta? L’Australia e la sua meravigliosa estate, da dicembre a febbraio.

Ora dovrete solo aspettare (e soffrire) giusto un paio di mesi prima di ripartire e lascirvi i pensieri e gli impegni alle spalle.

Se volete cominciare in allegria sappiate che in Australia, le feste Natalizie, coincidono con le vacanze scolastiche e, nel periodo dicembre-gennaio, tutto il paese è in festa ed è circondato da eventi artistici e culturali all’aperto di ogni tipo.

Uno di questi eventi è il Sydney Festival che si svolge precisamente a gennaio, e che coinvolge la città con spettacoli di musica, teatro di strada, danza, arti visive e fuochi d’artificio spettacolari. Questo festival dura circa tre settimane e, in questo periodo, Sydney è immersa in un’atmosfera magica e gioiosa.

Se siete anche amanti del mare e del surf, approfittatene.

Proprio a Sydney sono presenti più di 70 spiagge, baie nascoste e incontaminate, molti parchi nazionali. Tra le spiagge più famose al mondo, c’è la baia di Bondi Beach, con sabbia fine e dorata che si estende per circa un chilometro e delimitata da due scogliere.

Questa spiaggia è facilmente raggiungibile dal centro di Sydney con i mezzi pubblici, ed è meta preferita degli appassionati di surf. Se avete voglia di imparare, esiste anche una scuola molto rinomata di surfing.

Il lungomare è disseminato di ristorantini e caffè all’aperto che offrono piatti e panorami davvero emozionanti. Consiglio una capatina al Bondi Icebergs dining room and Bar, un ristorante che offre piatti italiani con sala da pranzo davvero alternativa e vista sul lungomare.

Non perdetevi il sentiero che porta da Bondi a Bronte, le scogliere scolpite dal mare sono uno spettacolo suggestivo.

Rilassatevi e godetevi l’oceano e i panorami delle lunghe coste Australiane, e poi, il Natale sulla spiaggia, è sicuramente un’esperienza da fare almeno una volta nella vita!