ZanzibarZanzibar ciao a tutti!! sono qui per condividere con voi una vacanza meravigliosa!!!

Zanzibar è davvero un paradiso. Siamo stati là dal 14 luglio al 5 agosto. Al mattino non vi nascondo che abbiamo trovato qualche acquazzone, ma non più di 5 minuti! e poi…un sole fantastico!
La vacanza che io ed il mio ragazzo abbiamo scelto è stata improntata sul cercare un villaggio a Zanzibar non caotico e super lusso altrimenti saremmo andati sulla costa romagnola!

Siamo stati al Michamwi water sports village, un posto fantastico: 4 costruzioni per un totale di 20 stanze, molto belle, pulite e tutte fronte mare!! Anche la cucina ci ha lasciati sbalorditi! tutto buonissimo, viene voglia di assaggiare ogni piatto! e che dire del mare? fantastico, basta capire il ciclo delle maree…e non è detto che con la bassa marea non si possa fare nulla! sbagliatissimo! abbiamo scoperto un mondo che mai avremmo pensato.

Ad esempio, abbiamo trovato una seppia in una pozza d’acqua che ci ha mostrato tutte le sue mutazioni di colore prima di rilasciare il nero; oppure abbiamo trovato delle stelle marine gigantesche; un paguro grande come una noce di cocco; i granchi delle mangrovie con la corazza blu….e potrei elencare tantissime altre meravigliose scoperte.
Abbiamo fatto escursioni sia organizzate dai villaggio, sia dai beach boys.
L’escursione Safari blu è sicuramente da non perdere assolutamente tra le più belle escursini di Zanzibar. L’abbiamo organizzata tra noi turisti in modo che essendo in tanti avremmo avuto un’imbarcazione tutta per noi;ci ha accompagnato David (un ragazzo sudafricano, nonchè uno dei titolari del villaggio)ed abbiamo visto i delfini, fatto snorkeling sulla barriera, mangiato cocco su una lingua di sabbia che appare e scompare a seconda delle maree, mangiato frutti esotici mai visti e grigliata di pesce sull’isola su cui è cresciuto il baobab più grande in assoluto.Purtroppo mi sento di suggerirvi di non fare escursioni col ragazzo che lavora per il villaggio che si fa chiamare Cannavaro perchè, almeno con noi, non si è impegnato per niente, solo il minimo indispensabile (e attenzione a non confondere il Safari blu col Blu safari, il primo seguito da David ed il secondo da Cannavaro! c’è un abisso tra i due!!!).

Coi beach boys invece abbiamo fatto un’escursione che comprendeva tour alla Jozani Forest, a vedere le scimmie, a Prison Island, a vedere le tartarughe di terra giganti(ed erano davvero giganti!!), il Tour delle Spezie ed infine un bal tour a Stone Town, città molto caratteristica da non perdere, anche se vedere certe cose, come le prigioni usate all’epoca della tratta degli schiavi, fa davvero mancare il respiro! Per questa escursine ci siamo appoggiati a Gelsomino, un beach boys del posto che è stato davvero molto bravo e preparato, ci ha spiegato tante cose sulla vita e sulla storia di Zanzibar.

Ovviamente se vi organizzate in un bel gruppo, il costo dell’escursione è davvero vantaggioso. Eravamo in 30 persone pagando 20 dollari a testa, per noi una spesa sostenibile, per loro una vera fortuna, ma considerate che non hanno davvero niente per vivere. Con uno dei ragazzi che lavorano al villaggio turistico, Ronaldinho, siamo andati a visitare il suo villaggio, dove vive in baracche come tutti gli altri beach boys.Abbiamo portato abiti smessi, penne, matite, caramelle, quaderni…i bambini hanno davvero bisogno di tutto. Sono momenti indimenticabili, ve l’assicuro!!

Inoltre, se siete semplicemente sdraiati in spiaggia, ed avete voglia di bere latte di cocco direttamente dal frutto, chiedete a Ronaldinho, entro breve l’avrete insieme ad un enorme sorriso. Pensate che dandogli un euro di mancia, è diventato subito molto timido ed imbarazzato. Ma è così che si guadagnano da vivere, senza turismo non hanno niente! e se a fine vacanza volete lasciare la mancia, non lasciatela ad uno per tutti, perchè non se la spartiscono…magari accordatevi tra villeggianti in modo da accontantare un pò tutti…

Avrei altre mille cose da dirvi (mance,profilassi antimalarica, aeroporto…) ma temo di diventare logorroica….se volete qualsiasi informazione su Zanzibar, non fatevi problemi a contattarmi, vi manderò volentieri anche le foto.
Buona vacanza a tutti
Barbara