Italia

Alla scoperta delle Ville Venete con il Burchiello

ville veneteTutti gli anni a partire dalla stagione primaverile fino a quella autunnale, è possibile andare alla scoperta delle Ville Venete sul Brenta con il Burchiello. Da marzo ad ottobre sono tantissimi i turisti che da ogni parte d’Italia e da tutto il mondo, si godono questa mini crociera tra le Ville Venete della Riviera del Brenta.

Il Burchiello è una imbarcazione caratteristica veneziana adibita  al trasporto passeggeri. Presenta una grande cabina in legno, con tre o più balconi, e la bellezza di questo mezzo sta nella lavorazione e nei decori finemente realizzati. Un tempo, i burchielli venivano utilizzati dai ceti veneziani più facoltosi per raggiungere dalla città le loro Ville in campagna.

Oggi, come un tempo, il burchiello viene ancora utilizzato per il servizio di linea dedicato ai turisti. A differenza di un tempo, si tratta di una moderna imbarcazione molto confortevole dotata di divani, ponte panoramico dove i turisti possono scattare le fotografie, aria condizionata, bar e servizi igienici. Il percorso di navigazione prevede la rotta da Padova verso Venezia (Padova, Stra, Dolo, Mira, Oriago, Malcontenta, Fusina, Venezia) o da Venezia verso Padova (Venezia, Fusina, Malcontenta, Oriago, Mira, Dolo, Stra, Padova) e la visita interna guidata di alcune Ville Venete.

Tra le più famose Ville Venete, oggi grandissimo patrimonio culturale, spicca Villa Giovanelli, particolare per gli affreschi, costruita alla fine del Seicento dalla famiglia Giovanelli. Fa da scenografia l’imponente scalinata aggiunta dal Massari nel 1738. Una volta che si giunge al Canal del Brenta, si incontra Villa Pisani, il famoso Palazzo Ducale di terraferma, una sontuosa Villa voluta dalla Famiglia Pisani. Più che parlare di villa, possiamo riferirci ad un palazzo ornato da poderose sculture, e decorato internamente,dai più celebri artisti del 700 Veneto.

Da Stra a Mira scorrono 30 bellissime Ville, alcune ancora oggi abitate, come Villa Soranzo per gli affreschi di Benedetto Caliari fratello di Paolo detto il Veronese, Villa dei Lazzara Pisani detta la Barbariga per l’architettura, Villa Ferretti Angeli per il progetto di Vincenzo Scamozzi, Palazzo Foscarini abitato da Lord Byron e Villa Contarini dei Leoni visitata da Enrico III re di Francia.

Proseguendo la navigazione si giunge a Dolo, antico borgo rivierasco, e consueta cittadina di stile veneziano, dove sorgono i celebri i Mulini, lo Squero e la Conca antica. La maggior concentrazione di Ville si trova a Mira, mentre lo spettacolare tour prosegue a Villa Barchessa Valmarana con l’ampio colonnato che sovrasta il giardino, Villa Widmann, tipica residenza estiva del ‘700, immersa nel parco, Villa Corner, una delle più sontuose.